INGEGNERIA NATURALISTICA FIUME TICINO – DIFESA SPONDALE

About This Project

TIPO  DI INCARICO

Progetto definitivo

OGGETTO DELL’INCARICO

Ingegneria naturalistica
Difesa Spondale

 

DESCRIZIONE

L’area di intervento si trova all’interno del Parco del Ticino lungo l’alveo del fiume, a Sud – Ovest della città di Pavia, in corrispondenza della spalla del ponte ferroviario appartenente alla linea Voghera – Pavia.

L’intervento in oggetto ha la finalità di garantire alla sede ferroviaria un’adeguata protezione contro l’avanzamento verso valle dell’erosione della sponda in destra idraulica del fiume Ticino. La porzione immediatamente a monte del ponte si presenta notevolmente erosa, con tratti verticalizzati dall’erosione dell’alveo. In accordo con le autorità competenti si è deciso di intervenire realizzando un’opera di difesa spondale utilizzando materassi di tipo Reno sul tratto che ha inizio 160 m a monte del ponte ferroviario e termina 30 m a valle, per un totale di c.ca 200 m di intervento.

 

Committente

R.F.I. S.p.A.

Luogo

Lombardia – Pavia

Periodo di esecuzione

2021-2022

Importo dei lavori

€ 1.175.177,51

Categoria
Difesa Spondale, Ingegneria naturalistica